Risanamento, la ricetta di Cacciotto: “Servono chiarezza e regole”

“Il tema del risanamento sta a cuore a tutti, non ci sono distinzioni di nessun tipo”: Lo dice a chiare lettere Alessandro Cacciotto che ha inviato una nota agli organi di stampa.

“Il primo cittadino ha preso in mano questo tema, dimenticato da anni e va certamente sostenuto. Bisogna però evitare di dare vita a lotte sociali, di fomentare entusiasmi o atteggiamenti. Con i bisogni della gente non si gioca. Ieri il primo cittadino, in occasione del ‘dramma’ di sei famiglie di via Cacciola a Camaro San Paolo, dal sottoscritto denunciato nei mesi scorsi ma ignorato, rettificando parte delle dichiarazioni rese il giorno prima,  ha fatto bene a fare alcune distinzioni:

  • Distinguere tra coloro che hanno diritto a casa in virtĂą della Legge 90, di una residenza al 31.12.1995;
  • Coloro che invece vivono in una situazione di emergenza abitativa.

Ha soprattutto chiarito, a dispetto del ‘chiacchiericcio’, che ancora non ci sono graduatorie approvate nĂ© su Camaro Sottomontagna, nĂ© di emergenza abitativa. Stessa cosa ha fatto, col sottoscritto e per le vie brevi l’assessore Mondello. E’ importante fare chiarezza – prosegue il consigliere della III Circoscrizione –  è fondamentale fare passare il giusto messaggio perchĂ© nello sciacallaggio mediatico che qualcuno potrebbe mettere in campo, gli unici a rimetterci sono i cittadini.

Ci sono, poi, gli “ibridi” coloro che vivono in casette (come ad esempio Bisconte), che si chiedono cosa accadrà di loro.

Ci sono coloro che non hanno, per negligenza, disinformazione, partecipato a nessuna domanda di emergenza abitativa, ma che vivono in condizioni di miseria e che non possono sicuramente essere buttati per strada. Insomma, remiamo tutti verso il risanamento, verso la cancellazione della vergogna, verso il superamento di una mentalitĂ  ma non lasciamo chi ha un diritto e/o chi vive nel dramma della povertĂ , fuori dalla barca.

Serve chiarezza, metodo e rispetto delle regole. Ci sarebbe poi da aprire il capitolo della collaborazione istituzionale: Amministrazione e Circoscrizione. Questo però non interessa alla gente e quindi mettiamolo da parte.

 

Messian, 18.09.2018                                                             Il consigliere della Terza Circoscrizione

Avv. Alessandro Cacciotto

Condividi