Lastre di amianto e carcasse di animali, Polizia Metropolitana sequestra discarica abusiva nel Comune di S. Teodoro

Gli illeciti nella zona jonica di Messina si estendono all’accatastamento di rifiuti pericolosi che sono stati scoperti eseguendo l’attività di controllo e repressione da parte della Polizia Metropolitana di Messina.

Il ritrovamento riguarda lastre di eternit, carcasse di animali in decomposizione ed altro materiale. Ad individuarli le Sezioni Jonica e Nebrodi, che, durante un servizio di pattugliamento sulla S.S.120, in località Sciammo nel Comune di S.Teodoro, hanno anche sottoposto a sequestro preventivo una discarica abusiva. Contestualmente si è provveduto alla nomina del custode giudiziario dell’area stessa, individuato nella persona del vice-sindaco del comune di S. Teodoro ed all’inoltro degli atti alla Procura di Catania, competente per territorio, che ha convalidato il sequestro.

Inoltre, la Sezione Jonica, sulla S.P.A 232 di Mancusa al Km.1+200 nel Comune di Savoca, ha rinvenuto un cumulo di rifiuti vari (non pericolosi) abbandonati sotto un viadotto. Da indagini effettuate e dall’analisi dei materiali abbandonati si è risaliti al trasgressore, privato cittadino, a cui è stato contestato l’abbandono di rifiuti ed è stata inflitta una contravvenzione pari a 600mila euro.

Condividi




Change privacy settings