Arma e munizioni nel controsoffitto: 41enne finisce in manette

Detenzione illegale di arma clandestina e di munizioni comuni da sparo. √ą questo il motivo per il quale √® finito in manette Tommaso Ferro, messinese di 41 anni gi√† noto alle forze dell’ordine. L’uomo, che era sottoposto agli arresti domiciliari, √® stato beccato con una pistola Bernardelli calibro 6,35 accuratamente nascosta presso la propria abitazione.

Infatti, dopo un’attenta e capillare perquisizione domiciliare, l‚Äôarma (con matricola abrasa) √® stata rinvenuta ieri dai poliziotti della squadra mobile nel vano del controsoffitto in cartongesso della stanza dei figli, completa di due caricatori con, rispettivamente, 8 e 6 cartucce dello stesso calibro.

Condividi




Change privacy settings