Giallo, ritrovato carbonizzato il corpo di un 63enne

Giallo sul ritrovamento di un cadavere completamente carbonizzato, rinvenuto questo pomeriggio in una strada interpoderale di contrada Acquamatorio, nei pressi di San Placido Calonerò.

Il cadavere appartiene a Giovanni D’Arrigo, di 63 anni, messinese residente a Santa Margherita. Il corpo carbonizzato è stato rinvenuto dalla forze dell’Ordine, allertate dai familiari della vittima.

Accanto al corpo è stata ritrovata anche una motoape quasi completamente distrutta dalle fiamme.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, i vigili del fuoco e un’ambulanza del 118, ma per D’Arrigo non c’era nulla da fare, era morto per le ferite riportate. Si indaga su cosa si accaduto lungo la strada interpoderale che conduce in un terreno di proprietĂ  della vittima. Non sarebbe esclusa dagli investigatori alcuna pista.

 

 

Condividi




Change privacy settings