Il bomber taorminese Varrica conteso da 3 club

Rinnovo del legame con l’Asd Giardini Naxos, che considera ormai la sua seconda casa, o in alternativa Sporting Taormina (sarebbe un ritorno nella formazione della propria cittĂ  natìa) e Giarre (Eccellenza). Sono questi i tre club che si contendono le prestazioni di Cristian Varrica, bomber classe ’82 sempre sulla breccia a dispetto dell’etĂ : Una carriera ventennale, la sua, con circa 180 reti personali all’attivo: ha iniziato a Taormina nel 1998 (campionato di Promozione) per poi passare nel campionato di Eccellenza (con Acireale, Giarre, Acicatena e Trecastagni) e toccando persino la Serie D con le maglie di Paternò, Adrano e Rossanese. A Giardini Naxos, nel sodalizio del presidente Brunetto, ha appena bissato i diciassette gol del 2016/17.

 Personalmente è stata una bella stagione – spiega il diretto interessato – mentre a livello di squadra non abbiamo fatto male ma con piĂą cattiveria, voglia e un po’ di fortuna si sarebbero potuti fare i play off. Le offerte economiche non contano tanto per me: sceglierò di andare dove riesco a sentirmi parte di un bel progetto, perchĂ© negli ultimi anni che mi restan  come calciatore spero di concludere dando sempre il massimo e divertendomi. Non guardo la categoria, m’interessa solo divertirmi e di guadagnare il giusto”.

In vista delle scelte da compiere per la stagione 2018/19 Varrica ha le idee abbastanza chiare:“Ovviamente Giardini per me è la  seconda casa per il rispetto che ha avuto nei miei confronti me tutta la famiglia Brunetto.

e deciderò di cambiare sarĂ  fatto solo ed esclusivamente perchĂ© non mi sento di ricambiare in pieno la fiducia della societĂ  e giustamente troverò gli stimoli in in altra squadra”.

Nell’immagine di Roberto Santoro, il bomber taorminese Cristian Varrica

Condividi




Change privacy settings