Partecipate, De Luca: “Non si perderĂ  un solo posto di lavoro”

Il sindaco Cateno De Luca rassicura sindacati e lavoratori dopo l’atto d’indirizzo formalizzato la scorsa settimana, con il quale si dĂ  il lĂ  al progetto si scioglimento delle societĂ  Partecipato e contestualmente si dĂ  il via alla costituzione di una multiservizi comunale. “Non ho mai detto che si perderanno posti di lavoro, sfido chiunque a sostenere il contrario. Si tratta di una delibera di indirizzo e il percorso sarĂ  molto lungo. Non comprendo tutta questa agitazione dei sindacati, i quali erano giĂ  al corrente del mio programma. Sto dando solo seguito a quanto previsto dal mio programma elettorale abbondantemente illustrato prima delle elezioni”.

In realtĂ  l’agitazione dei sindacati deriva da voci incontrollate che darebbero per certi alcuni licenziamenti per lavoratori delle Partecipate. “Non è vero niente – ribatte il sindaco Cateno De Luca – personalmente non ho mai detto una cosa del genere e se da qualche parte è uscita una cosa del genere, invito i sindacati a portarmi un solo articolo di giornale che sono pronto a smentirlo categoricamente”.

All’indomani della sua elezione, il nuovo sindaco ha votato con la sua giunta una serie di delibere d’indirizzo, ma com’è noto il percorso per portare avanti il suo progetto dovrĂ  essere avallato anche dal Consiglio comunale. “A Palazzo Zanca in pochi sapevano cosa fossero le delibere d’indirizzo – aggiunge De Luca – si tratta di un atto che indirizza l’azione politica dell’amministrazione. Non vedo tutta questa preoccupazione da parte dei sindacati con i quali a tempo debito mi confronterò, ma solo dopo che avremo una visione completa delle Partecipate“.

Condividi




Change privacy settings