Barrile: “5061 grazie, sempre al servizio della città e continuerò ad esserlo”

Non ha vinto, ma si ritiene ugualmente soddisfatta. Emilia Barrile si affida ad una nota inviata agli organi di stampa per ringraziare: “5061 volte grazie! Non posso che ringraziare gli amici e sostenitori che mi hanno supportata, e poi votata, all’interno di un quadro difficilissimo e frastagliato. Un numero enorme se si considera che noi di Leali-Progetto per Messina, da soli e senza onorevoli, padrini e apparati alle spalle, abbiamo preso più voti della lista dell’On. Francantonio Genovese (con 4 consiglieri comunali uscenti), praticamente quanto le liste facenti capo all’On. Nino Germanà ed al presidente della Regione, Nello Musumeci. Pur partendo in netto ritardo e mettendo su appena due mesi di campagna elettorale.

Sempre noi, e sempre da soli, abbiamo preso poco meno della lista ufficiale di Forza Italia, assemblata da altri deputati nazionali e regionali, e più di Lega e Fratelli d’Italia. È stata un’avventura esaltante, nel segno della lealtà e dell’affetto: veri e propri valori aggiunti. Certo, mentirei se dicessi che non provo un po’ di rammarico per il mancato raggiungimento della soglia del 5%, ma la buona e vera politica si può fare, per il momento, anche fuori dalle sedi istituzionali. Io sono qui, il mio percorso continua, sono sempre stata al servizio della città e continuerò ad esserlo”.

Condividi




Change privacy settings