Prg, Renato Accorinti insiste. Deserta seduta del Consiglio

Redazione

Prg, Renato Accorinti insiste. Deserta seduta del Consiglio

lunedì 21 Maggio 2018 - 22:37
Prg, Renato Accorinti insiste. Deserta seduta del Consiglio

La giunta-Accorinti sta facendo l’impossibile per staccare l’okay al nuovo Piano regolatore. L’ultima forzatura riguarda la missiva indirizzata alla Regione con la quale si richiede la nomina di un commissario ad acta.

Ecco spiegato il motivo per il quale Emilia Barrile ha convocato per questa sera una seduta straordinaria di consiglio comunale avente ad oggetto la Variante di tutela ambiante al vigente Prg e le determinazioni sullo schema di massima e sulle prescrizioni del nuovo Prg. L’amministrazione comunale sta tentando di giocarsi la carta della disperazione per tentare di mettere il proprio “sigillo” allo strumento urbanistico.

Impedendo alla nuova amministrazione e al nuovo Consiglio comunale di potere deliberare sul nuovo Prg. Ma quali interessi ruotano attorno allo strumento urbanistico? Perché tanta premura? E perché l’amministrazione comunale sta forzando la mano affinché il Consiglio comunale uscente, a tre settimane dal suo rinnovo, possa deliberare sul Prg?

Interrogativi ai quali il sindaco uscente Renato Accorinti dovrebbe dare una risposta. Per la cronaca, la seduta di questa sera è andata deserta.