Morte Lorena, lieve sconto di pena per Gugliandolo e Forestieri

La Corte d’Appello del Tribunale di Messina ha emesso le sentenze per la morte di Lorena Mangano, la 22enne nativa di Capo d’Orlando che ha perso la vita in un tragico incidente stradale nel giugno 2016.

Confermati i reati di omicidio stradale, competizione stradale ed omissione di soccorso-ma che riduce di un anno le condanne del primo grado: 10 anni a Gaetano Forestieri e 6 anni a Giovanni Gugliandolo.

Adesso bisognerĂ  attendere di leggere le motivazioni della sentenza per comprendere i motivi della riduzione della condanna di un anno a testa per gli imputati. Hanno assistito le parti civili gli avvocati Francesco Rizzo e Filippo Pagano.

Condividi