Dieci rianimatori in piĂą e nuovo personale al Papardo, Commissario La Paglia si fa sentire con i primi bandi

Ci saranno dieci nuovi dirigenti medici per l’Unità di Anestesia e Rianimazione ma anche la stabilizzazione di un dirigente medico per la disciplina Nefrologia e Dialisi. Questo si sta predisponendo all’Azienda ospedaliera a nord della città Papardo con l’arrivo del neo Commissario Paolo La Paglia che, tra le prime delibere, ha convalidato le più significative riguardanti l’assunzione di personale. A coadiuvarlo i direttori Paolo Cardia e Marco Restuccia. Il manager La Paglia si misura con lo spirito di aumentare la forza lavoro al Papardo che consentirà un miglioramento dei servizi offerti all’utenza ed una ottimale turnazione del personale sanitario.

Ad arricchire i bandi di concorso ratificati per la copertura a tempo indeterminato di 10 posti vacanti di anestesisti e per stabilizzare un Nefrologo, è stato oggi il reclutamento a tempo indeterminato, a seguito di mobilità volontaria, di un dirigente medico di Anestesia e Rianimazione.

Commissario e direttori hanno dato il via libera all’avviso pubblico per l’assunzione in posizione di comando per vari profili professionali; approvato la delibera per l’assunzione a tempo determinato di 1 C.P.S. Tecnico sanitario di laboratorio biomedico.

Infine, per quanto concerne il concorso per la copertura a tempo indeterminato di n.1 posto di dirigente medico di chirurgia toracica, è stato approvato lo scorrimento della graduatoria. Tra le altre delibere licenziate, l’approvazione di una convenzione annuale, per l’effettuazione di stage formativi delle allieve infermiere volontarie della Croce Rossa Italiana, comitato di Messina.

Condividi