Debiti fuori bilancio Comune, Interdonato al Sindaco: Che sorte hanno avuto transazioni con creditori?

Nonostante la Commissione Bilancio abbia approvato decine di proposte di delibera, il Consiglio Comunale non è stato messo nelle condizioni di poterle approvare vista la ristrettezza dei tempi con cui gli sono state proposte. Il Presidente della I Commissione Bilancio e consigliere comunale di Sicilia Futura Nino Interdonato interroga il Sindaco di Messina Renato Accorinti, per conoscere che fine abbiano fatto le tanto conclamate pratiche di transazione con i creditori dell’Ente che, sottoscrivendole, hanno rinunciato a parte del loro credito, generando un beneficio per le casse comunali, ma che ad oggi non hanno più ricevuto alcuna notizia sull’esito di tali accordi

La Commissione Bilancio si è riunita in numerose sedute straordinarie nel mese di Dicembre u.s., al fine di esaminare le molteplici delibere pervenute in maniera tardiva all’attenzione della Commissione, da approvare entro il 31 dicembre u.s. dal Consiglio Comunale.

Tutte le proposte in discussione nella predetta Commissione e in Consiglio Comunale, a causa del venir meno dell’impegno di spesa dell’anno 2017 sono state restituite nel mese di Gennaio u.s. alla Ragioneria Generale per la sottoscrizione dei nuovi impegni di spesa nel corrente bilancio dell’ente, prassi necessaria per la riproposizione delle proposte di delibera.

Tali richieste assumo importante urgenza nella considerazione che, essendo alla fine del mandato, si rischia di allungare ancor di piĂą le tempistiche soprattutto a favore dei soggetti che hanno aderito alle transazioni.

Condividi