Laimo e Cannistraci: “Maggiori controlli sul viale Giostra e Annunziata”

A pochi giorni dall’incidente sul viale Giostra davanti la scuola superiore “Antonello”, che ha visto coinvolti due giovani studenti ed un’autovettura che li ha centrati in pieno, il vice presidente della V Circoscrizione Franco Laimo e Marcello Cannistraci rompono il silenzio e sollecitano interventi: “Da tempo chiediamo che la zona venga sottoposta a maggiori controlli sulla viabilitĂ , soprattutto da quando è aperto lo svincolo autostradale sia in entrata che in uscita che vede passare da quel lungo vialone molte piĂą autovetture e mezzi pesanti di prima”.

Nei giorni del martedì e del venerdì in piĂą la circolazione è congestionata vista la presenza del mercato rionale di Giostra e cadere vittima di un investimento o tamponamento non è poi così difficile o complicato. Abbiamo richiesto l’ausilio di pattuglie dei vigili urbani soprattutto nelle ore in cui gli alunni entrano ed escono da scuola, ma purtroppo non si è mai realizzata concretamente e di fatto questa nostra richiesta”.

Secondo Laimo e Cannistraci “il problema non riguarda soltanto il viale Giostra, ma anche il viale Annunziata, dove sorgono altre scuole importanti e molto frequentate”; Laimo  e Cannistraci avevano richiesto, proprio dinanzi agli istituti scolastici (sia del viale Giostra che dell’Annunziata), di poter realizzare degli attraversamenti pedonali rialzati, ovvero quelli per ipovedenti, che al tempo stesso mirano a diminuire la velocitĂ  delle auto.

“La situazione è precaria – conclude la nota – e se non vogliamo che si ripetano ulteriori incidenti di poveri ragazzi, o comunque dell’ignaro passante, occorre prendere celeri provvedimenti”.

Condividi




Change privacy settings