Ginostra, si vota grazie alla motovedetta dei Cc

Nel seggio piĂą piccolo dello Stivale, a Ginostra, borgo delle Eolie, con 55 elettori, domani si voterĂ  regolarmente, grazie alla motovedetta dei carabinieri, visto che gli aliscafi non hanno viaggiato per il mare mosso. I componenti del seggio 17 e il messo comunale con il materiale necessario per le operazioni elettorali e gli uomini delle forze dell’ordine destinati al presidio, hanno potuto raggiungere la piu’ piccola frazione del comune eoliano, sbarcando e restando bloccati dall’altra parte dell’isola.

“Nell’augurare buon lavoro ai componenti del seggio elettorale piĂą piccolo d’Italia – ha commentato il decano degli abitanti Mario Lo Schiavo – rivolgo i piu’ sentiti ringraziamenti agli uomini dell’arma dei carabinieri per essersi immediatamente e proficuamente attivati per porre in essere le necessarie iniziative che di fatto garantiranno anche alla comunita’ di Ginostra di potere esercitare il fondamentale diritto – dovere di voto”

Condividi