La suggestione dei presepi nei chiostri dell'Arcivescovado

Redazione

La suggestione dei presepi nei chiostri dell'Arcivescovado

sabato 30 Dicembre 2017 - 12:15
La suggestione dei presepi nei chiostri dell'Arcivescovado

La XII mostra di arte presepiale aprirà il 1° gennaio per rendere le opere fruibili ai visitatori anche nel 2018, nella suggestiva cornice dei chiostri dell’Arcivescovado. L’esposizione è a ingresso libero e sarà aperta al pubblico tutti i giorni dalle 16.30 alle 20.00 sino a domenica 7 gennaio 2018 (escluso il 31 dicembre).
I presepi aperti sono caratterizzati da diversi materiali e ambientazioni in vari stili, come quello napoletano, siciliano o storico-palestinese. Tra le novità di quest’anno i presepi di carta, realizzati con figure ritagliate da fogli riprodotti a stampa. Nell’angolo dedicato al presepe napoletano si trovano presepi e minuterie dedicate all’antica tradizione partenopea. I diorami propongono un’unica veduta e sono caratterizzati da giochi di prospettiva e di luce.
Il settore delle sculture ospita opere di grande pregio, con le quali ogni artista dà la propria interpretazione della Natività. L’associazione “Amici del museo” di Messina contribuisce all’esposizione con antichi presepi e bambinelli. La postazione del workshop mostra dal vivo le tecniche utilizzate dai presepisti per realizzare le opere. In questo settore è anche possibile avere informazioni sul corso di arte presepiale organizzato annualmente.
Nel percorso della mostra è esposto anche il presepe che sarà sorteggiato durante la cerimonia conclusiva, che si terrà il 7 gennaio 2018. Per tutta la durata dell’esposizione sarà possibile acquistare i biglietti per partecipare al sorteggio.
L’evento è organizzato dall’Associazione Italiana Amici del Presepio Sede di Messina, in collaborazione con la Curia, l’Ente Teatro di Messina ed il patrocinio della Presidenza dell’Ars e del Comune di Messina.