Maltempo: allerta “gialla” in Sicilia, ma Capodanno sarà con il sole

Pioggia e vento su tutta l’Italia e temperature in picchiata che annunciano l’ultima perturbazione del 2017. Arriva dall’Atlantico, portando maltempo con piogge, abbondanti nevicate sulle Alpi e venti intensi.

Le piogge saranno più insistenti su Liguria, regioni tirreniche, alta Lombardia e Triveneto; rischio di temporali tra Lazio e Campania. La sera piogge in arrivo anche sulla Sicilia. Alla luce della situazione meteo, la Protezione civile ha emesso allerta “arancione” di moderata criticità per rischio idraulico diffuso in Abruzzo e Umbria e allerta “arancione” per rischio idrogeologico localizzato su Abruzzo, Lazio, Liguria, Molise, Umbria.

Allerta “gialla” di ordinaria criticità per rischio idraulico su Emilia Romagna, Toscana, Umbria. Ordinaria criticità per rischio idrogeologico localizzato su Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Sardegna, Sicilia, Toscana, Veneto.

La perturbazione comincerà poi a spostarsi verso la Grecia e negli ultimi giorni dell’anno si prevedono sull’Italia correnti di aria tiepida che faranno alzare le temperature. Capodanno in Sicilia con temperature miti e poche possibilità di piogge.

Condividi