Il Centro Helen Keller consegna cani e bastoni guida a persone non vedenti ed ipovedenti

Redazione

Il Centro Helen Keller consegna cani e bastoni guida a persone non vedenti ed ipovedenti

giovedì 21 Dicembre 2017 - 15:36
Il Centro Helen Keller consegna cani e bastoni guida a persone non vedenti ed ipovedenti

Si rinnova l’appuntamento con la consegna dei cani guida e dei bastoni per vedenti ed ipovedenti, evento come sempre promosso dal centro regionale Helen Keller e dall’Unione Italiana Ciechi. Questa mattina, nel Salone delle Bandiere di Palazoz Zanca, sono stati consegnati tre labrador  e quattro bastoni a sette soggetti non vedenti , in uan cerimonia a cui ha presenziato anche il sindaco, Renato Accorinti.

Immancabile la presenza del presidente del centro Helen Keller, l’avvocato Giuseppe Terranova: “Sono strumenti necessari ed importanti per l’autonomia dlele persone non vedenti. Vorrei che la città si stringesse ancora di più attorno a questa realtà, ci piace concludere le attività con una cerimonia come questa ed è giusto dare risalto all’iniziativa. Un omaggio doveroso non solo ai dirigenti del centro, ma anche ai tanti istruttori  di qualità che quotidianamente addestrano i cani che diventano gli occhi di queste persone non vedenti. Anche il bastone bianco è uno strumento di grande libertà ed autonomia per il non vedente”.

Secondo Terranova però Messina continua a non essere una città a misura di disabile: “Purtroppo ci sono ancora molti passi da fare, le barriere non sono solo architettoniche ma anche fisiche. Credo che una città senza barriere vuol dire consegnare ai cittadini spazi più vivibili. Messina presenta barriere ovunque, il cane è chiamato a sottoporsi ad uno stress notevole”.

Foto Papandrea