Vertenze siciliane, i sindacati chiedono il sostegno di Musumeci

Affrontare, insieme a Cgil Cisl e Uil Sicilia, le principali vertenze partendo da lavoro e sviluppo attraverso una serie di confronti per un vero cambiamento. E’ questo l’impegno chiesto dagli stessi segretari generali Michele Pagliaro, Mimmo Milazzo e Claudio Barone al presidente Musumeci,  incontrato insieme agli assessori Armao e Grasso, giunta dopo l’incontro con i lavoratori delle Province.

“Apprezziamo l’impegno del nuovo governo regionale – dicono i leader sindacali – e confermiamo la massima collaborazione. Sono troppe le vertenze e migliaia i lavoratori in mezzo alla strada. I siciliani, dopo cinque anni di promesse non mantenute, hanno bisogno di risposte vere ed efficaci”.

Condividi




Change privacy settings