Sbarco di migranti, quattro presunti scafisti arrestati dalla polizia

Redazione

Sbarco di migranti, quattro presunti scafisti arrestati dalla polizia

lunedì 11 Dicembre 2017 - 21:54
Sbarco di migranti, quattro presunti scafisti arrestati dalla polizia

Quattro presunti scafisti sono stati arrestati dalla Squadra mobile dopo lo sbarco di 135 migranti, giunti al porto di Messina a bordo della nave della Guardia costiera “Diciotti”.  In manette sono finiti: Kasso Yahaya, 24 anni, originario del Niger, Zakaria Jali, 18 anni della Libia, Sarr Mbaye e Abou Moustapha Ba, 23 e 27 anni del Senegal.
Le testimonianze, raccolte inizialmente dagli operatori della Guardia costiera e successivamente confermate dalle indagini dei poliziotti, hanno portato all’identificazione di quattro migranti: ognuno avrebbe svolto un compito diverso.
Due sarebbero stati alla guida delle due imbarcazioni soccorse in mare, agli altri sarebbe stata affidata la gestione della bussola e del telefono satellitare. Sono stati riconosciuti dagli altri migranti tra i quali hanno cercato di nascondersi, non prima di essersi liberati, all’arrivo dei soccorsi.