L’Ebolitana si è fermata a… Messina: 3-2 ed i giallorossi respirano

Grinta, cuore e testa: il Messina di Giacomino Modica piega l’Ebolitana e risale la china. Gran bella partita al “San Filippo” con emozioni dall’inizio alla fine. Pronti via e gli ospiti passano. Invito filtrante per De Rosa che sfrutta un’indecisione di Manetta (tradito dal terreno bagnato) per presentarsi tutto solo davanti al portiere e trafiggerlo dopo appena 175 secondi.

Il Messina risponde con Rosafio, Spicuzza fa buona guardia. Al 10′ ci prova ancora Rosafio da fuori area, para Spicuzza. Poco dopo tocca a Mascari, ma il tuo tiro non “graffia”.

Non ci sono occasioni clamorose, ma il Messina fa il suo gioco, costringendo gli avversari ad indietreggiare. Alla mezz’ora esce dal guscio l’Ebolitana: la conclusione di Mounard finisce alta. Al 38′, cross di Lia, colpo di testa di Cocuzza, palla fuori.

Termina il primo tempo con il Messina dominatore della scena, ma sotto di un gol. Stesso copione nella ripresa con i giallorossi avanti ed i campani asserragliati a difesa del vantaggio.

Il pareggio, meritatissimo, arriva al 54′: assist al bacio di Cocuzza, palla a Rosafio che dopo un dribbling “fulmina” Spicuzza. Due minuti dopo azione fotocopia, ma la sfera si stampa sul palo. Al 59′ De Rosa serve a Scalzone un rigore in movimento, il numero 9 ospite liscia clamorosamente.

Il Messina spinge e passa al 65′: Lia s’invola sulla destra, cross al centro e gran conclusione di Pezzella che non lascia scampo all’estremo difensore campano. Il Messina paga un po’ lo sforzo e cala vistosamente, l’Ebolitana ne approfitta e raggiunge il pari (per la veritĂ  fortuito) con il solito De Rosa che su punizione beffa Meo.

Al minuto 79, Rosafio s’intestardisce in un dribbling, perde palla e fa partire un pericoloso contropiede, per fortuna il diagonale di De Rosa si spegne sul fondo.

Non è finita, il Messina torna a spingere ed al minuto 82 ottiene un calcio di rigore grazie ad una percussione di Lia, bloccato fallosamente da Gambardella. Dagli undici metri Ragosta spiazza Spicuzza per il definitivo 3-2. Poi festa grande sotto la curva ed applausi per il nuovo Messina targato Modica.

MESSINA-EBOLITANA 3-2

MESSINA: Meo, Lia, Polito (63′ Cozzolino), Pezzella, Colombini, Manetta, Rosafio, Maiorano (74′ Bossa), Mascari (86′ Tricamo), Cocuzza (75′ Ragosta), Lavrendi. All. Modica

EBOLITANA: Spicuzza, Ciotti, Gambardella, Nigro, Pecora (65′ Lopedrone), Scognamiglio (71′ Coulibaly), Federico, Mounard, Scalzone, De Rosa, Serroukh (27′ Setti). All. Pepe

ARBITRO: Delrio di Reggio Emilia

RETI: 3′ e 76′ De Rosa, 54′ Rosafio, 65′ Pezzella, 82′ Ragosta

NOTE. Ammoniti: 39′ Scalzone, 46′ Colombini, 52′ Gambardella

Condividi