Porto di Filicudi, imprenditore offre lavori gratis

Il porto di Filicudi è messo fuori uso a causa dei respingenti rotti e una ditta isolana si offre per sistemarlo gratuitamente. Lo ha annunciato l’imprenditore Francesco Scaldati. “Visto il disagio che la popolazione di Filicudi sta subendo – dice – con la mia impresa edile mi offro di ripararlo a titolo assolutamente gratuito”. A Filicudi per questa carenza, i mezzi di linea soprattutto gli aliscafi hanno difficolta’ ad attraccare e a pagarne le conseguenze sono gli abitanti che sovente restano isolati. Lo scorso anno per mettere in sicurezza il porto l’ex presidente della Regione Rosario Crocetta aveva organizzato anche una conferenza di servizi

Condividi