Clonata la carta di credito di Ialacqua, forse usata per gioco d’azzardo

Hanno utilizzato i dati della sua carta di credito per effettuare pagamenti, tramite un sito internet londinese e per giocate online su siti di gioco d’azzardo. Vittima l’assessore comunale ai Nuovi stili di vita, Daniele Ialacqua, che ha sporto una denuncia alla Polizia postale per utilizzo fraudolento della propria carta di credito.

“Nei giorni scorsi – spiega – ignoti hanno prelevato abusivamente dal mio conto corrente tutta la disponibilitĂ  della carta. Rimango in attesa degli sviluppi delle indagini ma non posso non evidenziare, seppure ormai sono numerose le truffe on line, la strana coincidenza che tutto ciò avviene all’indomani della firma dell’ordinanza sindacale, da me proposta, per porre dei limiti di orario al gioco d’azzardo in cittĂ ”.

Per l’assessore “l’uso fraudolento della mia carta di credito per giocate online evidenzia la pericolositĂ  del gioco d’azzardo e di quanto gira intorno ad esso”. Da qui un appello agli operatori del settore (gestori di attivitĂ  di gioco in tabacchi, bar, sale gioco e scommesse) affinchĂ© “mettano in atto tutto quanto necessario per evitare che un’attivitĂ  definita di gioco si trasformi in uno strumento di rovina per gli utenti o in un’attivitĂ  in cui possa infiltrarsi la criminalitĂ  organizzata.

Riconfermo l’intenzione di continuare nella campagna di contrasto al gioco d’azzardo e nei prossimi giorni verranno assunte nuove iniziative per combattere questa piaga sociale che porta a forme di dipendenza”.

Condividi