Giampilieri: auto impazzita si schianta contro un muro

Poteva essere una strage, l’ora tarda ed un pizzico di buona sorte ha evitato l’ennesimo bagno di sangue sulle nostre strade. Teatro dell’incidente la Ss 114 all’altezza di Giampilieri Marina, non distante dal confine con Scaletta.

Per cause in fase d’accertamento un automobilista, probabilmente per la velocitĂ  elevata o l’asfalto reso viscido dalla pioggia, ha perso il controllo del mezzo, che ha terminato la sua folle corsa contro un muro dopo aver divelto guardrail, pali della luce ed una ringhiera in ferro.

 

In questa foto quel che rimane dell’inferriata, il palo della luce piegato su se stesso ed i detriti lasciati dall’utilitaria che alle 2.15 di questa notte si è schiantata contro il muro di cinta del palazzo, al chilometro 16,200 della Strada statale 114. Sull’incidente autonomo (sembra che il conducente non abbia riportato gravi conseguenze) indagano i Vigili urbani che hanno avvisato il dipartimento di Pubblica illuminazione e la manutenzione stradale per mettere in atto tutti gli interventi e ripristinare lo stato dei luoghi. Sull’episodio è stata informata anche l’Anas.

Un tratto altamente pericoloso, specie in direzione Messina-Catania, perchĂ© giunge dopo un lungo rettilineo a cui segue una semi-curva che, se affrontata a velocitĂ  sostenuta, può risultare letale. Ed in effetti gli incidenti non mancano, quello verificatosi questa notte è l’emblema di un pericolo da non sottovalutare, come ha dichiarato un residente che ha voluto mantenere l’anonimato.

“Viviamo con il cuore in gola – ha detto – passano gli anni ed aumentano gli incidenti, quando verranno prese soluzioni definitive? Bisogna aspettare il morto?” Anche questa volta è andata bene, aggiungiamo noi, ma occorrono interventi concreti per rendere piĂą sicuro un tratto di strada insidioso, in particolare nelle ore notturne e nelle giornate di pioggia.

 

Condividi