Spaccio a Camaro, pusher di 53 anni arrestata dai carabinieri

I carabinieri del Nucleo radiomobile hanno arrestato in flagranza di spaccio Angela Maiorana, 53 anni, residente nel villaggio di Camaro Superiore.

Insospettiti da un continuo via vai di giovani verso l’abitazione della donna, i carabinieri decidevano di fare un migliore controllo e si facevano trovare alla porta dell’abitazione dopo aver suonato. Di fronte ad una sorpresa proprietaria cominciava la successiva perquisizione che consentiva di rinvenire, occultati nella borsa della donna: nr. 7 piccoli involucri di cellophane, contenenti sostanza stupefacente del tipo cocaina e del peso complessivo di gr. 7,37, una ulteriore macro dose (una noce di gr. 5,67).

In un vano della cucina, venivano rinvenuti: un bilancino di precisione, sostanza bianca presumibilmente usata per tagliare la cocaina pura e creare le dosi, delle buste in cellophane, una dose di marijuana di gr. 1,15 ed infine, euro 1.475 8 provento dell’illecita attività già svolta. Il materiale ed il denaro rinvenuto è stato posto sotto sequestro. L’arrestata è finita agli arresti domiciliari.

Condividi