Taormina: un manager per l’Asm, il sindaco annuncia il bando

“A capo di Asm dovrĂ  trovarsi un manager la cui scelta avverrĂ  per selezione pubblica”. Lo ha annunciato il sindaco, Eligio Giardina, che ha giĂ  ben chiaro il futuro della principale azienda cittadina che si appresta ad un momento importante. Visti i dati di cassa che vedono in attivo la Municipalizzata per ben due milioni 153 mila euro sembra essere del tutto tramontata l’era della presunta liquidazione.

Dopo 6 anni dalla sua istituzione ci si avvicina alla fine di questa fase e si avvia a conclusione anche il periodo in cui l’azienda è stata gestita dall’attuale commissario liquidatore, Agostino Pappalardo. Quest’ultimo, secondo le indiscrezioni, è in procinto di trasferirsi a Reggio Calabria, nella sua veste di comandante degli agenti municipali.

Pensare che possa restare anche a gestire la Municipalizzata taorminese, appare, del tutto improbabile. Ed ecco che arriva il piano di realizzare un bando per l’affidamento della gestione di Asm. Basta CdA a gestione politica ma piuttosto una fase manageriale visto che i risultati ci sono stati e solo adottando il sistema della gestione oculata. Qualsiasi decisione spetterà al Consiglio comunale ma Giardina crede che la sua idea sia già supportata dalla maggioranza che lo sorregge.

Il civico consesso nell’autunno del 2011 dispose il commissariamento di Asm e ora dovrĂ  individuare il percorso per il futuro dell’ente che gestisce i parcheggi e il trasporto su gomma oltre ad acquedotto e illuminazione pubblica. Non è possibile pensare ad una dismissione con i conti in attivo addirittura con cifre da capogiro, anzi potrebbe essere messo in atto il potenziamento della principale azienda cittadina.

Intanto si parla tanto del trasferimento di Pappalardo. La proposta che ha ricevuto per andare a svolgere il ruolo di Comandante della Polizia municipale a Reggio Calabria appare in stand-by.

Condividi




Change privacy settings