Crocetta: “Oggi per me una liberazione. Sarò candidato all’Ars con il Megafono”

“La verità e’ che non ne potevo più di fare il presidente della Regione perché in questi 5 anni ho vissuto il martirio e l’incubo di dovermi alzare ogni mattina tra gli attacchi”. Lo ha detto oggi il governatore Rosario Crocetta intervenendo alla direzione regionale del Pd confermando il sostegno pieno alla linea del partito sulla candidatura di Fabrizio Micari.

“Grazie comunque – ha concluso – per questa esperienza fatta fare a uno che veniva dalla provincia. Io daro’ il mio contributo. Il Megafono e’ la seconda lista del Pd e la concorderò in Sicilia con il segretario Raciti e per il Senato con Renzi, come ho fatto con Bersani. Il giorno dopo l’elezione, allora Lumia e io siamo andati nel gruppo del Pd e faremo lo stesso adesso”.

Rosario Crocetta sarà comunque candidato capolista con la lista “Il Megafono” nei collegi di Messina, Catania e Palermo.

Condividi




Change privacy settings