Treni storici, partenze da Messina per scoprire le suggestioni dell’Etna

Dopo il successo dei treni storici estivi, che hanno fatto registrare il tutto esaurito a bordo, l’assessorato al Turismo della Regione siciliana e Fondazione FS Italiane propongono un nuovo programma di convogli d’epoca che interesserĂ  diversi centri della Sicilia nei mesi di settembre e ottobre. Si tratta, complessivamente di 6 eventi in treno storico associati ad altrettante manifestazioni patrocinate dall’assessorato al turismo.

L’iniziativa è stata illustrata dall’assessore regionale al Turismo, Anthony Barbagallo, e da Fabio Roccuzzo, componente della segreteria dell’assessorato. Per Fondazione FS Italiane erano presenti, invece, Pietro Fattori e Mario Silvestri. Si comincia domenica prossima. Dalla stazione di Messina, alle 9.30 partirĂ  il primo ‘Treno del vino e del gusto’ con destinazione Milo, dove è in programma l’edizione 2017 di “ViniMilo”.

Domenica 17 settembre, sempre da Messina, partiranno due treni storici. Il primo alle 7.30, con fermata per salita passeggeri a Catania Centrale alle 9.22, diretto a Caltagirone dove è in programma l’evento ‘Territori del vino e del gusto’, il secondo partirĂ  alle 9.30 per giungere a Santa Venerina in occasione della manifestazione “EnoEtna”.

Il 24 settembre i treni storici di Fondazione FS si sposteranno su Siracusa da dove, alle 8.30, partirĂ  un convoglio diretto a Ragusa, percorrendo la ferrovia del Barocco, in occasione della “Festa dei formaggi iblei”

Condividi




Change privacy settings