La giungla di via Ettore Lombardo Pellegrino, rovi e rifiuti in pieno centro

Cambiamo Messina dal basso suona come una beffa per l’Amministrazione Accorinti che proprio dal basso vede affiorare degrado. Tralasciando il capitolo rifiuti con la cittĂ  praticamente ridotta ad una discarica a cielo aperto balza agli occhi il verde incolto che spunta dai marciapiedi. La foto scattata in via Ettore Lombardo Pellegrino, a pochi passi dal viale San Martino, non ammette repliche. Impossibile fare finta di nulla, i rovi hanno praticamente invaso il marciapiede, ristretto a causa delle sterpaglie.

Ben visibili anche le fioriere abbandonate con piante secche che al posto delle radici ospitano ormai cicche di sigarette e rifiuti di ogni tipo. Davvero uno spettacolo indecoroso per i tanti passanti e turisti; per non parlare dall’invasione di blatte che costringe gli operatori commerciali a tenere porte e finestre rigorosamente chiuse.

Condividi




Change privacy settings