Papardo, Cantali: "Il sindaco accolga la nostra richiesta per salvare l'ospedale"

Redazione

Papardo, Cantali: "Il sindaco accolga la nostra richiesta per salvare l'ospedale"

mercoledì 02 Agosto 2017 - 12:56
Papardo, Cantali: "Il sindaco accolga la nostra richiesta per salvare l'ospedale"

“Il declassamento dell’ospedale Papardo, frutto di responsabilità politiche di governo a livello nazionale, regionale e locale oltre a ridurre notevolmente l’offerta sanitaria dei cittadini non solo messinesi, produce un conseguenziale esubero del personale sanitario.
Auspico che il sindaco accolga la nostra richiesta di volersi attivare per sollecitare il governo regionale affinché possa essere revocata la deliberazione n. 362 del 2017 in maniera da continuare a garantire il diritto alla salute dei cittadini e allo stesso tempo la tutela dei livelli occupazionali”.
Così Carlo Cantali su un tema molto caldo che sta tenendo in apprensione i sindacati. Oggi in Commissione consiliare sono stati auditi alcuni rappresentanti sindacali fra cui Pippo Calapai e Pietro Pata, rispettivamente di Uil-Fpl e Anaao-Assomed, unici sindacalisti che hanno affrontato il problema del declassamento dell’ospedale.