Calcio, illustrato al sindaco il progetto-Barbera

E’ durato un’ora l’incontro fra il sindaco Renato Accorinti e l’imprenditore Francesco Barbera. Oggi a Palazzo Zanca è andato in scena il primo atto della “ricostruzione” del calcio messinese.

L’industriale messinese era accompagnato dai suoi consulenti ed ha esposto al primo cittadino il progetto sportivo che passerĂ  inevitabilmente dalla concessione dello stadio Giovanni Celeste per la disputa del prossimo campionato di serie D. Il sindaco e il suo assessore allo sport, Sebastiano Pino, hanno manifestato piena disponibilitĂ  a Francesco Barbera dando appuntamento al 27 luglio quando sarĂ  presentata ufficialmente al sindaco la composizione societaria.

L’imprenditore è a capo di una cordata messinese che ha manifestato la volontĂ  di ricostruire il calcio dalle ceneri dell’Acr. In dieci giorni si dovrĂ  procedere allo costituzione della nuova societĂ , alla programmazione della nuova stagione e quindi al disbrigo della documentazione funzionale all’iscrizione al campionato nazionale Dilettanti.

Sarà poi cura del sindaco, come previsto dal regolamento, avanzare richiesta di iscrizione della nuova società in sovrannumero. Entro fine mese o massimo i primi di agosto si avrà un quadro completo. Oggi si è quindi consumato uno step importante funzionale alla rinascita del calcio cittadino.

Condividi