Calcio, c’è intesa per il marchio. Barbera dal sindaco

L’imprenditore messinese Francesco Barbera ha trovato l’intesa con l’ex presidente dell’Acr Messina, Pietro Lo Monaco, per rilevare il marchio della societĂ . L’incontro si è svolto questa mattina e da notizie che trapelano dall’entourage di Barbera, sarebbe stata raggiunta l’importante intesa. Adesso entreranno in gioco i consulenti per la formalizzazione della cessione del marchio registrato dall’allora massimo responsabile del sodalizio peloritano. L’incontro s’è tenuto a Messina.

La giornata dell’imprenditore messinese si è conclusa con l’incontro fissato con il sindaco, Renato Accorinti, e l’assessore allo Sport, Sebastiano Pino. Barbera ha illustrato il progetto sportivo che prevede la ripartenza dal campionato di serie D con il sostegno di un gruppo di imprenditori messinesi che hanno giĂ  manifestato la volontĂ  di supportare l’iniziativa. L’incontro molto riservato, s’è svolto nel primo pomeriggio a Palazzo Zanca. Barbera era accompagnato dal suo legale Bonny Candido e dal consulente Antonio Morgante.

Il futuro del calcio messinese è appena iniziato e nelle prossime ore, se l’amministrazione comunale metterĂ  nelle condizioni gli imprenditori di poter operare, si potrebbe tornare a parlare di calcio. Il nuovo progetto prevede l’utilizzo immediato del Celeste.

Condividi