Messina dĂ  il benvenuto al questore Mario Finocchiaro

Si è insediato il nuovo questore di Messina, Mario Finocchiaro. Una tabella di marcia ricca di impegni iniziata anzitutto con il saluto al prefetto, Francesca Ferrandino. A seguire il questore ha reso omaggio ai caduti della polizia, deponendo una corona di fiori al monumento a loro dedicato nella Caserma Nicola Calipari.

Finocchiaro poi ha voluto incontrare il team di lavoro che lo affiancherĂ  nella gestione della questura e dunque tutti i dirigenti ed i funzionari responsabili della varie articolazioni e dei vari uffici ubicati su Messina e provincia. Ha salutato poi una rappresentanza del personale e delle organizzazioni sindacali della Polizia di Stato e del personale dell’Amministrazione civile dell’Interno.

Non è mancato l’appuntamento con la stampa per conoscere e presentarsi a coloro che operano nel campo dell’informazione. Messina è la terza questura dopo Crotone ed Agrigento che Finocchiaro è chiamato a dirigere.

In Polizia dal 1985 vanta tra i precedenti piĂą significativi la dirigenza dell’Ufficio Scorte di Palermo, la dirigenza della Digos di Caltanissetta e delle Squadre Mobili di Caltanissetta ed Enna; in quest’ultima sede ha inoltre ricoperto l’incarico di Capo di Gabinetto prima e, promosso frattanto Primo Dirigente, di Vice Questore Vicario poi. Vice Questore Vicario è stato anche a Cosenza mentre a Catania ha ricoperto l’incarico di Capo di Gabinetto del Questore.

Condividi




Change privacy settings