L’Amam annuncia: “SarĂ  un’estate difficilissima”. Stilato elenco delle prioritĂ 

Informare i cittadini sull’arrivo dell’acqua per ogni quartiere ed ogni zona di Messina. Dopo l’emergenza idrica che ad ottobre 2015 ha messo in ginocchio la cittĂ  rimasta senz’acqua per una frana che aveva danneggiato la condotta a Calatabiano, l’Amam ha deciso di predisporre un piano preventivo per assicurare una gestione ottimale del servizio ai cittadini anche perchĂ© d’estate la portata dell’acqua diminuisce inevitabilmente.

“E’ stato stilato un elenco delle varie zone della cittĂ  in cui è riportato l’orario sulla distribuzione dell’acqua che sara’ aggiornato settimanalmente e sara’ pubblicato sul sito dell’azienda”, spiega Claudio Cipollini, direttore generale dell’Amam che insieme a Leonardo Termini, presidente dell’Amam ha fatto il punto della situazione.

“Con il problema a Calatabiano la quantita’ di acqua in circolo si e’ ridotta del 22% perchĂ© i tubi sono piu’ piccoli – prosegue – contiamo di poter ricollegare i tubi con quelli piu’ idonei e questo ci consentira’ di incrementare la portata d’acqua che oggi e’ 1000/1025 litri al secondo a 1200-1250”. “I lavori della protezione civile non sono stati completati a Calatabiano con un ritardo di almeno venti mesi- afferma Leonardo Termini presidente dell’Amam – dovrebbero essere arrivati a compimento, ci dicono che a fine luglio, primi di agosto ci consegnano i cantieri, vedremo, fino a quando non vedo non credo”.

Per quanto riguarda la condotta che passa da Forza d’Agro’ anche qui si sta intervenendo, “l’Amam ha consegnato il progetto esecutivo alla regione a dicembre senza avere risposta- prosegue Cipollini – Abbiamo messo i misuratori sulla frana e fatto gli interventi di manutenzione straordinaria mettendo tubi simili a quelli di Calatabiano cosi’ in caso di emergenza siano pronti”. Il direttore generale Cipollini ha anche fatto il quadro di quella che e’ la portata di acqua in estate a Messina “dalla condotta di Fiumefreddo la portata estiva e’ di 700 litri al secondo, dalla Santissima 175 l/s, da pozzi e sorgive 175 l/s per un totale di 925 – 1025 l/s che quando sarĂ  pronta Calatabiano e’ presumibile che sara’ piu’ di 1200 l/s”.

Condividi