Messina Servizi, nulla di fatto. Cade il numero legale

Ennesimo rinvio. La delibera per l’affidamento del contratto di servizio alla Messina Servizi Bene Comune non ha visto la luce nemmeno questa sera. Intorno alle 23 è caduto il numero legale, dopo che il consigliere Maurizio Rella di Cambiamo Messina dal Basso è uscito dall’aula facendo cadere il numero legale.

Se si fosse andati a votazione con molta probabilitĂ  la delibera riproposta dall’assessore Daniele Ialacqua sarebbe stata sonoramente bocciata dall’aula. Il clima è comunque pesantissimo a Palazzo Zanca, dove l’amministrazione ha inteso sfidare il Civico consesso ripresentando la medesima delibera.

Il dibattito è stato comunque molto serrato durante la seduta convocata per questa sera. La presidente Emilia Barrile ha riconvocato il Consiglio comunale per domani alle ore 19.

Il percorso tormentato della delibera di affidamento del contratto di servizio alla nuova societĂ  farĂ  registrare una nuova tappa domani sera, quando mancano soli sette giorni alla scadenza della proroga alla Messinambiente.

Condividi