Al Mandanici un gran concerto d’emozioni

Un tripudio di emozioni, ecco come sarà ricordato il   “Gran Concerto” a Barcellona Pozzo di Gotto. Emozioni che si sono subito trasformate in profonda commozione, che unitamente  alla grande partecipazione di pubblico, ha fatto di una giornata festiva come quella di Santo Stefano, una giornata speciale per   la qualità e la ricchezza del repertorio presentato.

Si chiude dunque bene l’anno 2016 del Teatro “Mandanici” di Barcellona Pozzo di Gotto. La Banda musicale “Placido Mandanici”, diretta da Bartolo Stimolo, ha catturato fin da subito  l’attenzione del pubblico, cominciando lo spettacolo con l’Inno di Mameli,  che ha visto gli spettatori alzarsi in piedi tutti insieme.

All’evento ha preso parte anche il primo cittadino Roberto Materia, che ha voluto  porgere gli  auguri  ai suoi concittadini e agli spettatori tutti dal palcoscenico, in un breve omaggio al pubblico e alla Banda che ha ringraziato per avere reso questa giornata “speciale e colma di serenità”.

E dopo l’inno  italiano la Banda e il suo direttore hanno dato vita ad un concerto pensato espressamente per questa occasione. Da Rossini a Morricone, da brani umoristici a Strauss, passando per arie liriche e per le voci della soprano Antonella Trifirò e del tenore Andrea Casablanca.

Ancora una volta il teatro Placido Mandanici si trasforma in teatro delle grandi emozioni.

Prossimo appuntamento in piazza,  il 31 dicembre, con Fausto Leali. Mentre la nuova data del Teatro “Mandanici” vedrà in scena, il 22 gennaio, Massimo Lopez e la Jazz Company.

Condividi




Change privacy settings