Torna in libertĂ  Pasquale Aliprandi

Torna in libertĂ  l’ex sindaco di San Filippo del Mela, Pasquale Aliprandi. Il giudice delle indagini preliminari, Fabio Gugliotta, ha accolto la richiesta di scarcerazione avanzata dai legali dell’uomo finito ai domiciliari lo scorso 28 aprile. All’indomani dell’arresto Aliprandi ha rassegnato le sue dimissioni dalla carica di sindaco del Comune del Tirreno.

Come si ricorderĂ , l’ex sindaco finì ai domiciliari perchĂ© avrebbe incassato una tangente nel 2010 per la realizzazione di un parco commerciale, denominato “La cittĂ  della moda, del commercio e della tecnologia”, destinato a sorgere in contrada Archi a San Filippo del Mela. All’epoca dei fatti Aliprandi era vice sindaco, mentre GIuseppe Recupero, era assessore al commercio.

Nell’inchiesta sono finiti anche altri due indagati: l’allora sindaco e il presidente del Consiglio comunale. Pasquale Aliprandi è assistito dai legali Marcello Scurria e Carmelo Vinci.

Condividi




Change privacy settings