Castelmola, si presenta CittĂ  Futura

“Assolo”, per cause di forza maggiore, della lista Castelmola “CittĂ  futura”. Nella sala auditorium del piccolo centro sono stati presentati i candidati che dovranno confrontarsi contro l’astenzionismo che rimane l’unico avversario da battere per evitare il commissariamento del piccolo centro. Ma vi è anche un secondo avversario da contrastare dal punto di vista elettorale. Secondo lo studio effettuato dal bravo segretario comunale, Rossella Sturniolo, si dovrĂ  superare al termine della imminente consultazione elettorale, non solo cinquanta per cento degli aventi diritto al voto, ma il candidato sindaco, Orlando Russo, si dovrĂ  accaparrare oltre il cinquanta per cento dei voti validi espressi. Si prospetta, dunque, per la lista in campo, una campagna elettorale vera da combattere, però, contro l’invisibile avversario rappresentato da quanti non sono riusciti a presentare neanche una lista plausibile.

Ed adesso Russo ha avviato la sua serie di iniziative dove si svolgeranno anche i comizi da programmare immediatamente dopo il G7. Ed intanto si sono presentati ufficialmente tutti i candidati in una gremitissima sala e precisamente: Bartolomeo Alibrandi, Eleonora Cacopardo, Fabio D’Allura, Rossana D’Ambra, Lisa Intelisano, Massimiliano Pizzolo, Giuseppa Raneri, Nicolò Siligato, Rosario Sterrantino, Massimo Turrisi ed anche l’assessore designato, Angelo D’Agostino. Tra gli osservatori si sono trovati inoltre numerosi personaggi di spicco della vita politica locale e comprensoriale tra cui: Pinuccio Composto, Alessandra Caltabiano, Rocco Cappello, Nino Raneri, Marzio Puglia, Adriana Intelisano, Pancrazio Saitta ed Emanuele Genovese. Castelmola, dunque è pronta ad affrontare il momento elettorale dove i comizi si apprestano ad essere un monologo per scongiurare l’arrivo di un commissario.

Mauro Romano

Condividi




Change privacy settings