Teatro Mandanici. Il Comune di Barcellona P.G rafforza l’investimento sui giovani

Con il laboratorio  per  l’allestimento dello spettacolo “D’Artagnan ed i tre moschettieri” diretto da Sasà Neri e prodotto dal Teatro Mandanici  si conferma e si rafforza l’investimento del Comune di Barcellona Pozzo di Gotto sui talenti e sul territorio, e in particolare sulle nuove generazioni. A tal riguardo,  con delibera di giunta n. 100/ 2019,  è stata approvata una particolare scontistica per i giovani e per le famiglie di coloro che sono coinvolti nell’allestimento dello spettacolo in scena il 18 maggio alle ore 21.00.

Tariffa agevolata a 6 euro riservata a tutti i giovani fino all’età di 18 anni e sconto del 50 per cento per due biglietti ciascuno per coloro che sono impegnati sul palco. L’acquisto dei biglietti scontati deve essere effettuato entro il 4 maggio 2019.

“D’Artagnan ed i tre moschettieri” è costruito attorno alle vocazioni, spesso inconsapevoli o inespresse, di giovani,  nasce proprio per i giovani ed è allestito su un copione inedito, scritto in parte dallo stesso Sasà Neri ed in parte da un altro giovane barcellonese di talento, Leonardo Mercadante.

“Siamo sicuri – ha spiegato il sindaco Roberto Materia – che ogni azione spesa per i giovani viene restituita all’intera comunità con gli interessi. L’impegno, la disciplina, il lavoro di squadra per il raggiungimento di un obiettivo comune, tutti elementi fondamentali per mettere in scena uno spettacolo, sono ‘insegnamenti’ di vita. Senza dimenticare l’importanza, culturale e sociale, che assume la frequentazione del teatro, dove tutto accade autenticamente in quel momento e mai più e dove nulla è virtuale. Questa amministrazione, coerentemente con le premesse che hanno portato alla gestione in house del Teatro Mandanici ed in piena sintonia con il dirigente dell’Ufficio Teatro, il segretario Lucio Catania, sta facendo tutto il possibile perché l’attività del teatro sia formativa in scena e dietro le quinte”.

Queste le  premesse di  uno spettacolo  che si preannuncia ricco di grandi emozioni.

Condividi