Bando autisti Atm: i sindacati chiedono chiarezza sull’avviso

La disponibilitĂ  del sindacati Filt Cgil, Uiltrasporti, Faisa Cisal, Ugl, Orsa a procedere alla firma in deroga al decreto dignitĂ  c’è da sempre ed è ribadita in una nota inviata al Cda e all’assessore Mondello.

“Chiediamo contestualmente una verifica  dei contenuti e dei criteri del bando al fine di non disperdere, com’era negli obiettivi condivisi, le professionalitĂ  acquisite dagli ex lavoratori interinali”. 

Queste Organizzazioni sindacali, come convenuto nelle scorse settimane, chiedono a codesta Azienda Trasporti e all’assessore al ramo un urgente incontro per la sottoscrizione degli accordi previsti a salvaguardia delle professionalitĂ  acquisite dal personale autista ex interinale al fine di superare le criticitĂ  subentrate con l’applicazione del decreto dignitĂ . 

Si chiede inoltre la verifica congiunta e chiarimenti su alcuni punti riscontrati nelle note Atm prot 4631 del 12.3.2019 e nella successiva nota prot. 1379 del 13.3.2019 del Centro dell’impiego ove sono riportati requisiti e criteri di selezione che potrebbero apparire  in contrasto all’obiettivo fin qui condiviso, di tutelare, nel rispetto delle norme, le professionalitĂ  acquisite in azienda.

Condividi