CALCIO SERIE D – ACR Messina avanti sul San Luca dopo la prima parte di gara

Giuseppe Luppino

CALCIO SERIE D – ACR Messina avanti sul San Luca dopo la prima parte di gara

domenica 17 Gennaio 2021 - 15:37
CALCIO SERIE D – ACR Messina avanti sul San Luca dopo la prima parte di gara
Una rete di Foggia sul finire del primo tempo, su splendido pallonetto, consente al momento ai biancoscudati di avere la meglio sul coriaceo San Luca di Ciccio Cozza

Dodicesima di andata nel Girone I di serie D. Soltanto quattro saranno le gare disputate quest’oggi, per motivi legati a giocatori positivi al Covid e condizioni meteo avverse. Anche il big match tra Acireale e Football Club Messina è stato rinviato, dopo i sette atleti positivi riscontrati in settimana tra le fila della squadra di mister Pino Rigoli.

Il match-clou della giornata è sicuramente di scena al “Franco Scoglio” tra ACR Messina e la sorprendete matricola San Luca. Le due formazioni si trovano distanziate di una sola lunghezza con i peloritani che in atto guidano la classifica del girone. L’eventuale vittoria consentirebbe ai ragazzi del presidente Sciotto di prendere il largo in graduatoria.

Nella prima frazione di gioco si rende subito pericolosa la squadra di Ciccio Cozza che, al 5′, con Selpa, manda la sfera a lato di testa su assist di Murdaca. Non sembra avere soggezione del blasone dei padroni di casa la formazione calabrese.

Ciro Foggia (ACR Messina)

Rispondono i biancoscudati al 10′ con Foggia che, ben servito da Giofrè, da posizione ottima colpisce male la sfera che termina sul fondo alla destra della porta difesa da Scuffia. Si fa insistente il pressing del Messina ed al 16′ Lavrendi mette in area per l’accorrente Foggia che viene anticipato da un intervento acrobatico del portiere ospite.

Al 23′ proteste ospiti per un presunto fallo dentro l’area su Selpa, ma il signor Diop lascia giocare. Al 26′ Aliperta s’invola in contropiede e pecca di egoismo calciando dal limite anzicchè servire Foggia solissimo dal lato opposto.

Sono i biancoscudati a fare la gara adesso. Il San Luca cerca le ripartenze ma subisce il pressing dei locali. Al 35′ traversa del Messina su bella azione corale: Lavrendi serve Cascione che tira ma la sfera colpisce in pieno il legno della porta.

Al 38′ ottimo contropiede per i ragazzi di mister Cozza con Leveque che mette in area per Selpa ma è bravissimo Lomasto a sventare in angolo la minaccia.

Si gioca a ritmi elevati, con azioni da ambo le parti. A cinque dal termine ancora sugli scudi il portiere ospite Scuffia che mette in angolo su tiro dalla breve distanza di Giofrè.

Interessante il pressing finale dei ragazzi dello squalificato Novelli che, ad un minuto dal termine, passano meritatamente in vantaggio con il solito Foggia che, ben servito da Cristiani, a tu per tu con Scuffia, beffa il bravo portiere reggino con un impeccabile pallonetto.

Si chiudono col vantaggio dei biancoscudati i primi quarantacinque minuti di gioco. Punteggio giusto al momento, anche alla luce delle tante occasioni screate e non sfruttate dall’ACR Messina.

ACR MESSINA – SAN LUCA CALCIO  1- 0
MARCATORI: 44′ Foggia (ACR)

ACR MESSINA: Lai, Cascione, Lomasto, Sabatino, Giofrè, Cristiani, Aliperta, Lavrendi, Cretella, Arcidiacono, Foggia. A disp.: Manno, Lima, Mazzone, Boskovic, Izzo, Bellopede, Crisci, Saindou,Vacca, Bollino, Manfrellotti. All. (Novelli squalificato).

SAN LUCA CALCIO: Scuffia, Pitto, Pezzati, Greci, Nagore, Murdaca, Carbone, Pelle, Selpa, Leveque, Bruzzaniti. A disp. : Callejo, Giaimo, Arcuri, Nirta, Marchionna, Finocchiaro, Mammoliti, Cotroneo, Misiti. All. Cozza.

ARBITRO: Diop di Treviglio (Pilleri-Mastrosimone).