Punta cacciavite per rapinarlo, il cane lo mette in fuga e la polizia lo arresta

Lo avrebbe avvicinato chiedendogli una sigaretta per poi pretendere del denaro minacciandolo con un cacciavite. È quanto accaduto ieri alle 22.30 circa lungo il viale Europa. L’autore della tentata rapina, 25 anni, messinese, con precedenti di polizia, avrebbe desistito perché spaventato dal cane della vittima.

Questa la ricostruzione fatta dai poliziotti delle “Volanti” che, impegnati nel controllo del territorio, hanno notato il malvivente  fuggire e la vittima gridare disperata. Gli agenti hanno raggiunto ed arrestato il venticinquenne.

Rinvenuto anche il cacciavite utilizzato ed abbandonato nel momento in cui il cane ha abbaiato e ringhiato mettendo in fuga il rapinatore. Su disposizione dell’Autorità giudiziaria, il giovane è stato trasferito nel carcere di Barcellona Pozzo di Gotto.

Condividi




Change privacy settings