CALCIO SERIE D PRIMI TEMPI – Football Club Messina avanti con un rigore di Caballero

Si rinnova anche in questa stagione la stracittadina tra Football Club ed ACR Messina. Il palco della contesa è il “Franco Scoglio” che ospiterĂ  1000 tifosi forse per l’ultima volta alla luce del nuovo ennesimo DPCM che entrerĂ  in vigore alla mezzanotte di oggi e che decreta la chiusura al pubblico per le serie dilettantistiche. Tuttavia sembra che i gruppi organizzzati, quest’oggi, assisteranno al confronto tra le due squadre della stessa cittĂ , dalla collina prospiciente lo stadio.

CRONACA PRIMO TEMPO:

Mister Novelli (ACR Messina)

Veemente inizio gara dell’ACR Messina che prende il pallino delle azioni e pressa costantemente nella loro metĂ  campo i ragazzi di Rigoli. Va vicinissimo al gol Foggia al 5′ sprecando la grossa occasione. All ‘8’ risponde il FC con Caballero che, da posizione defilata, riesce ad indirizzare verso la porta ospite con la sfera che passa a qualche centimetro dalla traversa.

Al 10′ i ragazzi del presidente Arena passano in vantaggio per un netto fallo in area di rigore. Va sul dischetto Caballero che insacca alle spalle di Lai per il vantaggio della squadra di casa. L’ACR protesta per l’esecuzione del penalty gravato forse da un doppio tocco ed a farne le spese è il portiere Lai che riceve il giallo dal signor Tesi di Lucca.

L’ACR continua a tenere in mano le redini del gioco e al 23′ ci prova Bollino su punizione dalla lunga distanza ma il tiro è telefonato e non crea problemi a Marone che blocca.

Al 35′ Caballero potrebbe essere piĂą altruista, ma non serve il compagno Carbonaro che si era defilato in ottima posizione e preferisce concludere senza risultato.

I ragazzi di Novelli cercano il pari con un pressing che mette in difficoltĂ  Fissore e compagni. Al 41′, su angolo dell’ACR, Marone in uscita si fa sfuggire la sfera dalle mani e Vacca tira a botta sicura ma è provvidenziale l’intervento di Fissore che salva la propria porta dal pari.  Sul finire del tempo sono gli “ospiti” a reclamare un rigore per fallo su Arcidiacono ma il signor Tesi non è dello stesso avviso.

Si chiude la prima frazione di gioco con l’undici di Pino Rigoli avanti di un gol, ma che sembra in balia della formazione di Raffaele Novelli.

TABELLINO:

FC MESSINA – ACR MESSINA 1-0

MARCATORI: 10′ Caballero (FC)(rig)

FC MESSINA: Marone, Aita, Fissore, Marchetti D., Ricossa, Palma, Giuffrida, Garetto, Bevis, Caballero, Carbonaro. A disp.: Tocci, Quitadamo, Marchetti, Mukiele, Casella, Gille Dambros, Coria, Ebui. All.: Rigoli.

ACR MESSINA: Lai; Cascione, Lomasto, Sabatino, Giofrè, Vacca, Lavrendi, Crisci, Bollino, Foggia, Arcidiacono. A disp.: Manno, Addessi, Saindou, Cruz, Cristiani, Izzo, Mazzone, Cretella, Boskovic. All.: Novelli.

ARBITRO: Tesi di Lucca (Starnini-Morea).

Condividi




Change privacy settings