CALCIO SERIE D – ACR Messina avanti con Foggia. FC Messina a reti bianche

 

E’ il big-match del Girone I di Serie D. Acr Messina ed Acireale, nobili decadute del calcio nazionale, si ritrovano di fronte al “Franco Scoglio”, per l’occasione in presenza dei tifosi ospiti nel numero consentito dalle direttive ministeriali, dando vita ad una sorta di spareggio per le principali candidate al titolo finale del torneo. Il derby viene trasmesso in diretta live su Sportitalia.

Cronaca Primo Tempo:

Inizia bene l’Acr Messina che vuole tenere il pallino delle azioni. L’Acireale aspetta i biancoscudati ed √® pronto alla ripartenza con l’intraprendente Sparacello. La gara non viaggia su ritmi elevati. Su punizione dal centrocampo Aliperta mette dentro l’area ed √® bravo Lomasto a colpire di testa tra tre avversari, ma Ruggiero fa buona guardia.

Al 19′ i ragazzi di mister Novelli passano in vantaggio: Cristiani cerca di concludere dal limite ma il suo tiro diventa un assist per Foggia che √® freddissimo a stoppare la sfera e ad indirizzarla nell’angolo sulla destra di Ruggiero. Acr che si ritrova avanti col minimo sforzo. Pronta la replica dell’Acireale che con il solito Sparacello, su angolo, gira di testa di poco a lato andando vicinissimo al pari. La gara si fa dura ed a farne le spese sono Cristiani ed Aliperta tra i peloritani e Bertolo per i granata.

Alla mezz’ora esatta il Fc Messina va vicinissimo al raddoppio con un gran tiro dalla lunghissima distanza del solito Foggia e strepitosa risposta del portiere ospite che va a togliere la sfera dall’incrocio. Il Fc Messina continua a cercare il raddoppio ed √® ancora bravo Ruggiero su punizione di Bollino. Al 35′ splendido gesto tecnico di Cretella che appena fuori area colpisce al volo con la sfera che si spegne a lato.

In pieno recupero √® ancora Foggia, incontenibile quest’oggi, ad impegnare Ruggiero con un perfetto diagonale messo in angolo dal portiere acese. I ventidue tornano negli spogliatoi sul risultato di 1-0 per il Fc Messina

Acr Messina РAcireale  1-0

Marcatori: 19′ Foggia (M)

Acr Messina: Lai, Cascione, Lomasto, Sabatino, Giofrè, Vacca, Aliperta, Cristiani, Bollino, Foggia, Cretella. All.: Raffaele Novelli. A disp.: Manno, Crisci, Mazzone, Izzo, Addessi, Lavrendi, Boskovic, Catalano, Cruz.

Acireale: Ruggiero, Cannino, Silvestri, Bertolo, Mauceri, Buffa, Ott Vale, Bucolo; Rizzo, Sparacello, Savanarola. All.: Giuseppe Pagana. A disp.: Mazzini, De Felice, Orlando, Iania, Bongiovanni, La Vardera, Souare, Bianco, Del Col.

Arbitro: Pistarelli di Fermo  (Bortoluccio РRoperto)

 

                                                                  Mister Pino Rigoli (FC Messina)

Fc Messina si ritrova quest’oggi allo stadio “Carrano” per la seconda trsferta stagionale. La squadra, sotto le direttive del nuovo mister Pinio Rigoli, subentrato in settimana all’esonerato Ernesto Gabriele, deve dimostrare sin da subito di voler essere protagonista anche in questa stagione.

Cronaca Primo Tempo:

I ventidue in campo si affrontano all’inizio con molta accortezza. Necessaria la fase di studio per capire la disposizione tattica delle due compagini. Al 10′ sono i padroni di casa a tentare la via del gol con Ragosta che non √® preciso e la sfera termina a lato.

Il Fc Messina, al 13′, protesta veementemente col direttore di gara per un penalty non concesso. Per i ragazzi di mister Rigoli il fallo su Aita era all’interno dell’area di rigore, ma il direttore di gara assegna soltanto una punizione dal limite. La gara continua senza grossi sussulti.

Alla mezz’ora ci prova ancora l’ex di turno Ragosta su azione d’angolo con Marone che fa buona guardia alla sua porta. Il Fc Messina sta un p√≤ a guardare e non riesce a rendersi veramente pericoloso. La prima frazione di gioco si chiude sul risultato ad occhiali.

Serve ben altro ai ragazzi di Rigoli per avere ragione del Santa Maria Cilento.

S. Maria Cilento РFC Messina  0-0

S. Maria Cilento: Polverino, Konios, Pastore, Campanella, Maggio, Capozzoli, Citro, Ragosta, Lambiase, Bozzaotre, Maio. A disp.: Grieco, Dentice, Mansi, Della Torre, Tandara, Romano, Foufouè, Guadagno, Strumbo. All. Esposito

Fc Messina: Marone, Atia, D.Marchetti, Fissore, Ricossa, Palma, Giuffrida, Garetto, Gaspar (26′ Ebui), Balistreri, Carbonaro. A disp.: Tocci, Quitadamo, A.Marchetti, Mukiele, Casella, Gille, Bevis. All.: Rigoli

Arbitro: Palmieri di Conegliano (Spataro-Rinaldi)

Condividi




Change privacy settings