PALLANUOTO – La piscina Villa Dante “casa” dei pallanotisti dell’Ossidiana

Finita l’estate, la piscina di Villa Dante è tornata ad essere il punto di riferimento delle società Ossidiana, Ulysse, Calypso e Power Team e, soprattutto, di tantissimi entusiasti atleti messinesi.
Sono iniziati, da alcuni giorni, gli allenamenti delle squadre di pallanuoto maschile dell’Ossidiana, club che disputerà il campionato nazionale di serie B.

“Fortunatamente anche quest’anno dovremmo poter svolgere l’intera attività nell’impianto natatorio di Villa Dante – dichiara il presidente ed allenatore Nicola Germanà – trovandoci di nuovo immersi in una location che ritengo meravigliosa. Di questo ci tengo a ringraziare, a nome dell’ATS Piscina Villa Dante, l’Amministrazione comunale con la quale abbiamo sempre tenuto una stretta collaborazione”. L’offerta dell’Ossidiana è ampia e presenta diverse categorie federali: “Puntiamo ad essere ai nastri di partenza dei vari tornei giovanili FIN e poi ci sarà la B, che affronteremo, come sempre, con un organico dall’età media bassa, composto quasi per intero da elementi del vivaio e da alcuni giocatori più esperti. Sta crescendo, inoltre, il settore master del nuoto”.

Nicola GermanĂ 

Che B vi attendete? “C’è la concreta possibilità di essere inseriti in un girone siciliano, poiché sono state ripescate dalla C tre formazioni regionali. Dal punto di vista economico, si tratta di un vantaggio, non avendo lunghe e dispendiose trasferte come nel passato”.

Chi vuole avvicinarsi alla pallanuoto che età deve avere e cosa occorre fare? “Abbiamo in acqua ragazzi che vanno dal 2009 al 2013. Sono le annate dall’Under 10 all’Under 12 che stiamo cercando di lanciare in questo meraviglioso ed affascinante sport. Cominciando a lavorare con loro da piccoli possiamo farli crescere sia tecnicamente che nel carattere. Per il resto basta davvero poco per iniziare e divertirsi con noi”.

Condividi




Change privacy settings