Valdinisi, Balastro il 1° colpo. Nello Miano guiderà il vivaio

Prima operazione di rafforzamento della Valdinisi Calcio (Promozione): l’identitĂ  della stessa conduce a  Salvatore Balastro, terzino-mediano classe 1989, nativo di S.Teresa di Riva, in possesso di lunga esperienza soprattutto tra Serie D e Promozione. “Bala” – fortemente voluto da Ciccio Basile, “diesse” della societĂ  rappresentativa di Alì Terme e Nizza di Sicilia – può giostrare indifferentemente  sia davanti alla difesa che in una retroguardia a 3, portando “quantitĂ , dinamismo, grinta ma soprattutto mentalitĂ  vincente”.
Balastro è cresciuto nella defunta Sportinsieme, per poi accasarsi, in Eccellenza, a Villafranca prima e Milazzo poi, dove conquista assieme ai compagni il salto in serie D, campionato in cui collezionerà 17 presenze.
Poi tante squadre di Eccellenza e Promozione: Due Torri, Mazzarà, Leonfortese, Santagiolese, non senza un ritorno a Milazzo dove trascorrerà altre due stagioni. Infine, Città di Messina, Milo e infine Enna dove ha subìto un serio infortunio.

Nello Miano


Balastro è reduce da una recente parentesi a Casalvecchio Siculo, ma adesso è nuovamente pronto a rimettersi in gioco in una categoria più consona alle proprie potenzialità e al suo curriculum.

Frattanto la Valdinisi, dopo aver concluso la girandola di riconferme dei giocatori della prima squadra, ha rinnovato l’accordo con mister Nello Miano il quale, dopo una parentesi in prima squadra nella seconda parte della scorsa stagione, rimarrĂ  ancora in biancorosso come Responsabile tecnico del settore giovanile nel quale aveva giĂ  lavorato nelle scorse stagioni allevando diversi ragazzi qualcuno dei quali è stato da lui lanciato anche in prima squadra. Una fiducia che la Valdinisi ha voluto rinnovare al mister di Roccalumera “per la piena disponibilitĂ  mostrata e la scontata professionalitĂ , in un momento molto delicato della scorsa stagione“.
E’ arrivata l’ora dei saluti, con i ringraziamenti di rito, per Orazio Vittorio (preparatore dei portieri), e per i calciatori Giuseppe De Salvo, Tanino Romeo (passato al Fiumedinisi),  Roberto Brigandì, Emanuele MuscarĂ , Carlo Demestri e Marco Parisi.

Condividi




Change privacy settings