PISCINA VILLA DANTE – Crescono entusiasmo e voglia di fare sport dopo il lungo lockdown

Bilancio più che positivo per la piscina comunale di Villa Dante ad oltre un mese dalla riapertura. La voglia di mettersi alle spalle il lungo periodo di lockdown facendo della sana attività sportiva è il sentimento più gettonato nell’impianto natatorio cittadino, che, adeguandosi alle regole sanitarie previste, ha organizzato corsi di nuoto, pallanuoto, sincronizzato ed acquafitness.

Le sorelle Consuelo e Cinzia Cucinotta

“Siamo soddisfatti della risposta avuta – dichiara il presidente dell’ATS Piscina Villa Dante Consuelo Cucinotta – la capacità degli atleti delle società e dei singoli utenti di adeguarsi alle norme è andata oltre le più rosee previsioni, permettendoci, così, di portare avanti i programmi con serenità.

Evidentemente il nostro modo di porre i cambiamenti e l’utilizzo del cloro li ha rassicurati. Tutti sembravano preparati e si sono perfettamente adeguati. Per questo motivo ci tengo a ringraziarli pubblicamente. In generale, il desiderio di ricominciare era tanto ed è cresciuto con il trascorrere delle settimane”.

Per il settore agonistico com’è andata? “Altrettanto bene. I ragazzi tesserati per Ulysse, Ossidiana, Calypso e Power Team si allenano con le necessarie motivazioni. Ritrovare gli amici e l’acqua, immersi nella natura di Villa Dante e con temperature calde, è stato bello ed importante dal punto di vista psicologico. Ci eravamo lasciati, infatti, in inverno e ci siamo ritrovati quasi in estate. Presto torneranno anche le gare e ciò servirà ulteriormente per stimolare i giovani”.

Cosa farete a luglio ed agosto? “Proseguiremo con entusiasmo i corsi di nuoto, nuoto assistito, pallanuoto ed acquafitness nell’attesa di poter organizzare, quando sarà consentito, qualche manifestazione”.

A chi vorrebbe rivolgere un personale invito? “A coloro che conoscono poco Villa Dante e la piscina. Veniteci a trovare e rimarrete incantati della location, che la pone come un’isola di sport e benessere nel centro di Messina”.

Condividi




Change privacy settings