Movida e Covid, prorogata l’ordinanza “coprifuoco”

E’ stata prorogata di altre due settimane l’ordinanza ribattezzata “coprifuoco” emessa poco prima di metĂ  giugno (e poi modificata); adesso sarĂ  in vigore fino al  14 luglio.

Il provvedimento, adottato ufficialmente per contrastare la diffusione del Covid-19, prevede la chiusura obbligatoria per tutte le attività commerciali alle 2 del mattino e il divieto di vendere e consumare alcool sul suolo pubblico dopo le 20, mentre i locali potranno somministrare bevande alcoliche fino all’1.30, ma solo all’interno delle botteghe e nelle aree esterne in concessione.

Entrambe le versioni dell’ordinanza, quella più tollerante e quella più “draconiana”, hanno suscitato commenti e polemiche, spesso alimentate e amplificate dai social.

Condividi




Change privacy settings