Messina Denaro sempre piĂą solo, fiancheggiatori arrestati

Blitz della polizia alle prime luci del giorno volto al contrasto della criminalitĂ  organizzata nella provincia di Trapani e in quella di Caserta. La Squadra Mobile di Trapani, su delega della Direzione distrettuale antimafia di Palermo, ha eseguito numerose perquisizioni e arresti nei confronti dei favoreggiatori di Matteo Messina Denaro.

Quindici gli indagati a vario titolo per associazione mafiosa, estorsione, detenzione di armi e favoreggiamento della latitanza del boss mafioso.

Perquisita anche l’abitazione di Castelvetrano, residenza anagrafica del boss latitante Messina Denaro.

Condividi




Change privacy settings