Squalo quasi a riva a Contesse, bagnanti lo aiutano a prendere il largo

Quasi una storia commovente, per una volta l’uomo si ricorda che la natura dev’essere aiutata. Così un piccolo squalo azzurro, meglio conosciuto come Verdesca, è finito quasi a riva a Contesse per poi essere aiutato da un gruppetto di bagnanti che notandolo in difficoltà lo ha spinto verso il largo nel tentativo (riuscito) di fargli riprendere il cammino.

È successo nel pomeriggio nelle acque antistanti il villaggio rivierasco, l’evento è stato immortalato dai numerosi presenti.

Lo squalo, appartenente alla famiglia Carcharhinidae, predilige temperature fredde e probabilmente stava attraversando lo Stretto di Messina per raggiungere una meta consona alle sue caratteristiche.

Improvvisamente si è trovato in difficoltà, tanto da rischiare di finire sulla spiaggia; per fortuna lo squalo ha incrociato sulla sua strada un gruppetto di volenterosi bagnanti che non ha esitato di aiutarlo.

Condividi




Change privacy settings