Ripartono i lavori per collegare i viali Giostra e Aranci

Ripartiti i lavori per migliorare la viabilitĂ  del rione Giostra, grazie soprattutto a Giovanni Bucalo e Ivan Cutè, rispettivamente consigliere e presidente della V MunicipalitĂ , che hanno sollecitato l’amministrazione comunale affinchĂ© si procedesse in tale direzione. I lavori, banditi dal dipartimento mobilitĂ  urbana e attesi da anni, si terranno all’incrocio tra viale Giostra e viale Aranci e prevedono l’installazione di un impianto semaforico e l’apertura di un tratto di viale affinchĂ© le vetture provenienti da via Palermo potranno svoltare sul viale Giostra nel senso di marcia monte-valle e viceversa.

Ciò garantirà una migliore mobilità urbana per i residenti e finalmente anche un percorso di rivalutazione per le decine di attività imprenditoriali presenti nella zona, che per anni hanno sofferto il piano viabile creato sul viale Giostra a causa di una barriera architettonica al centro del viale, in netto contrasto con un piano di viabilità contingente al fabbisogno di residenti e commercianti.

I lavori, voluti dal Consiglio della V Municipalità, avevano avuto un rallentamento nei mesi scorsi, dovuto agli allacci Enel dell’impianto semaforico e, in ultimo, all’emergenza coronavirus.

Presenti stamane, a seguire l’inizio dei lavori, il presidente della V MunicipalitĂ  Cutè e il consigliere circoscrizionale Bucalo, che hanno voluto ringraziare il vicesindaco Salvatore Mondello e l’assessore Massimo Minutoli per la solerzia e l’impegno sulla questione viale Aranci.

Condividi




Change privacy settings