Festa della Repubblica: scena per gli operatori anti-Covid

Commozione e tanti applausi agli operatori della sanità, è la prima festa dopo il lockdown e con lo spettro del Coronavirus che aleggia ancora in Italia.

Festa della Repubblica sobria ed intensa a Messina che si è radunata questa mattina in piazza Unione Europea nel rispetto delle rigide norme per il contenimento del Covid 19. Tutti con la mascherina e distanziati come prevede la legge.

Il prefetto di Messima,  Maria Carmela Librizzi, ha voluto che fossero presenti in prima fila i rappresentanti degli operatori della sanità. Ed è stata Maria Caruso, coordinatrice infermieristica Covid a leggere il messaggio del presidente Mattarella per il 74esimo anniversario della Repubblica.

Ha preso poi la parola il prefetto Librizzi per un intervento di grande intensità che ha anche fatto scoppiare gli applausi per medici, infermieri, operatori dell’emergenza che hanno combattuto il Covid.

Condividi




Change privacy settings